UEFA – Ceferin: “Avanti con stadi chiusi fino a nuovo avviso”

ULTIME NOTIZIE – Aleksander Ceferin si è detto soddisfatto della collaborazione che c’è stata fra UEFA, Federazioni e club da dopo l’emergenza Coronavirus

di Antonio Tiziano Palmieri
Aleksander Ceferin UEFA

ULTIME NOTIZIEAleksander Ceferin ha rilasciato un’intervista pubblicata proprio sul sito della UEFA, di cui è Presidente, in cui ha parlato della situazione stadi a porte chiuse e degli sviluppi in merito al Coronavirus.

Ceferin ha detto: “Sono ottimista, bisogna esserlo, per questo ho creduto da subito alla conclusione delle coppe europee. Al momento abbiamo programmato di giocare tutte le restanti partite senza pubblico fino a nuovo avviso. Non vogliamo correre alcun rischio”.

Ceferin aggiunge anche: “C’è stata grande unità e solidarietà tra UEFA, Federazioni nazionali e club. Quest’unione si può anche vedere nelle decisioni prese. Le Federazioni si trovano ad affrontare una serie di sfide. Il rapporto dell’Uefa con loro è un pilastro fondamentale delle nostre attività, ci hanno sempre sostenuto in quello che facciamo e noi dal canto nostro le supportiamo sempre. In tal senso abbiamo versato un anticipo di 236,5 milioni dal programma di finanziamento che le Federazioni potranno utilizzare a copertura di eventuali perdite economiche causate dal Covid-19”.

Sono arrivate anche le parole di Adriano Galliani su Gianluigi Donnaruma. Se vuoi conoscere cosa ha dichiarato l’ex AD del Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy