Calcio in crisi, proroga fino a dicembre: pressing della FIGC sul governo

ULTIME NOTIZIE SERIE A NEWS – La crisi economica del massimo campionato italiano fa discutere. Ben 15 club su 20 sono in difficoltà per pagare gli stipendi

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
FIGC calcio crisi

ULTIME NOTIZIE SERIE A NEWS – La crisi economica del massimo campionato italiano fa discutere. Ben 15 club su 20 sono in difficoltà per pagare gli stipendi del mese di novembre.

Per le squadre di Serie A si prevede una perdita totale di 600 milioni di euro: 200 nella parte finale della scorsa stagione, altri 400 previsti entro dicembre. A pesare per il 65% è il mancato ricavo dai botteghini, il restante 35% riguarda le sponsorizzazioni.

Oggi il Corriere dello Sport in edicola spiega che Figc e Lega al lavoro per trovare soluzioni: “concessa la proroga fino a inizio dicembre per gli emolumenti di settembre. Serve un taglio delle tasse: pressing sul governo”.

Si aspettano ulteriori aggiornamenti da qui ai prossimi mesi. La pandemia da coronavirus sta mettendo a dura prova l’economia mondiale, ed inevitabilmente il calcio ne sta risentendo.

TUTTE LE NEWS SU UDINESE-MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy