Arrestato Sartor, ex difensore di Juve e Inter: il motivo | News

Gigi Sartor, ex difensore tra le altre di Juve e Inter, è stato arrestato dopo che i finanzieri lo hanno scoperto mentre curava le sue piante di marijuana

di Enrico Ianuario
Luigi Sartor

Sartor beccato con 106 piante di marijuana

 

Stando a quanto riportato da Gazzetta.it, l’ex difensore di Juventus e Inter Gigi Sartor è stato arrestato nella giornata di oggi. Il 46enne è stato beccato dalla Guardia di Finanza mentre curava, insieme ad un suo complice, le sue 106 piante di marijuana a Lesignano Palmia. Il nativo di Treviso adesso si trova agli arresti domiciliari.

In passato, Sartor è stato arrestato nel 2011 perché è stato al centro dello scandalo calcioscommesse. L’ex calciatore fungeva da intermediario tra il gruppo di Bologna e quello di Singapore nella gestione dei soldi delle scommesse di vari campionati italiani avvenute nella repubblica asiatica. Nel 2015  per maltrattamenti nei confronti della sua ex compagna, venne condannato a 9 mesi di reclusione più il pagamento dei danni e delle spese legali.

Riguardo il calcio giocato, ha vinto 2 Coppe Italia con il Parma e una con il Vicenza; una Supercoppa Italiana con il Parma; 3 Coppe UEFA con Juventus, Inter e, ancora una volta, Parma. Con la Nazionale, invece, ha vinto un Europeo Under 21 nel 1996. Post Ibrahimovic, che chance per Maldini. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy