Calciomercato Milan – Post Ibrahimovic, che chance per Maldini | News

Le ultime notizie sul calciomercato del Milan: Paolo Maldini pensa già a come poter sostituire, in futuro, Zlatan Ibrahimovic. Ecco la sua ultima idea …

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic AC Milan

Calciomercato Milan: scelto l’erede di Ibrahimovic

 

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic, l’anno scorso, è stato il colpo di calciomercato del Milan per eccellenza. L’attaccante svedese, da quando ha indossato nuovamente la maglia rossonera, ha siglato 27 reti in 38 partite. Una media-gol straordinaria per un centravanti che, il prossimo 3 ottobre, compirà ben 40 anni.

Ibrahimovic andrà in scadenza di contratto con il Milan il 30 giugno e, pertanto, prima del calciomercato estivo il Diavolo dovrà trovare un accordo con il suo agente, Mino Raiola, su un eventuale prolungamento dello stesso per un’ulteriore stagione. Tanto il Presidente Paolo Scaroni quanto l’amministratore delegato Ivan Gazidis ed il direttore tecnico Paolo Maldini sembrano più che possibilisti su questa eventualità.

Al contempo, però, Maldini, con i suoi collaboratori, continua a sondare il mercato italiano ed internazionale alla ricerca di un altro attaccante per la stagione 2021-2022. Un po’ per cautelarsi nel caso in cui Ibrahimovic non dovesse allungare il suo contratto con il club di Via Aldo Rossi. Un po’ perché, con un Diavolo in Champions League (si spera), un altro centravanti di livello servirebbe.

Al Milan piace molto il ‘Gallo‘, Andrea Belotti, classe 1993. Tifoso rossonero, il bomber andrà in scadenza con il Torino il 30 giugno 2022 e, pertanto, può essere acquistato per 20-25 milioni di euro. Dalla Spagna, però, rilanciano un’indiscrezione che, se confermata, farebbe felice Maldini. Luì sì che sarebbe il perfetto erede di Ibrahimovic nel calciomercato estivo del Milan! Si tratta di Luka Jovic, classe 1997, cartellino del Real Madrid ma attualmente in prestito all’Eintracht Francoforte.

Da quando è tornato in Bundesliga, il centravanti serbo è infatti rinato, rilanciandosi in grande stile con 3 gol in 6 gare. Appare difficile, però, secondo ‘todofichajes.com‘, che l’Eintracht Francoforte possa riscattare Jovic al termine di questa stagione. Il Real Madrid lo valuta, infatti, troppo per le casse della società tedesca e, pertanto, per lui si configurerebbe un triste ritorno in quella ‘Casa Blanca‘ dove non è mai riuscito ad imporsi.

A meno che Maldini non provi a portarlo in rossonero. Jovic è seguito dal Milan già da un paio di sessioni di mercato e se a gennaio ha scelto di tornare a Francoforte anziché di arrivare a Milano (era stato contattato prima di Mario Mandzukic, n.d.r.), è stato solo perché in rossonero avrebbe trovato Ibrahimovic a chiudergli gran parte degli spazi. Qualora, dunque, il bomber di Malmö non rinnovasse, il Milan avrebbe strada spianata per Jovic.

Un accordo con il Real Madrid (magari un prestito biennale con diritto di riscatto) si troverebbe facilmente, visti gli ottimi rapporti tra rossoneri e ‘Merengues‘. Solo un ex Milan potrebbe ‘impedire’ a Jovic di arrivare in Italia. Nel caso in cui, infatti, l’Eintracht Francoforte cedesse André Silva al Barcellona, potrebbe pensare di investire i soldi ricavati sul serbo. A proposito di Milan e Calciomercato Milan: attacco, pronto il colpo dall’Arsenal. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy