stagione

Milan-Celtic, Pioli: “Hauge può ancora crescere. Qualificazione fondamentale”

MILAN-CELTIC ULTIME NEWS - Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'Milan TV' al termine di Milan-Celtic di Europa League. Ecco le sue dichiarazioni

Alessio Roccio

Milan-Celtic, le dichiarazioni di Pioli a 'Milan TV'

"MILAN-CELTIC ULTIME NEWS - Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di 'Milan TV' al termine di Milan-Celtic, gara della 5^ giornata del Gruppo H di Europa League. Ecco le dichiarazioni di Pioli.

"Un passo importante per la mentalità del gruppo. Non credo che abbiamo approcciato male la gara, ma abbiamo commesso errori gravi e banali che ci hanno condizionato la gara. Bene la reazione che ci è stata e abbiamo vinto con grande qualità e cuore. Due caratteristiche che ci porteranno lontano".

Sulla rimonta dallo 0-2: "Noi onestamente non pensiamo ai record, ma solo a migliorare. Sono contento di come abbiamo superato le difficoltà non solo nel risultato ma anche nella perdita di un giocatore come Kjaer. Siamo squadra. Ho la fortuna di avere a disposizione giocatori importanti e di qualità, nonostante le assenze di questa sera".

Su Hauge: "Può ancora crescere tanto, ha difficoltà con la lingua, ma sta crescendo e sta diventando un giocatore importante".

Sul risultato di Lille-Sparta: "Il nostro obiettivo era di vincere il girone, ma fondamentale la qualificazione. Potrò fare scelte oculate e precise e ne approfitterò per far giocare chi ha giocato meno all'ultimo turno".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso