Europa League – Milan-Lille: ecco il diktat di Elliott | Calcio News

ULTIME NOTIZIE MILAN-LILLE – Il Milan stasera affronta il Lille, gara del girone H di Europa League: il diktat di Elliott è chiaro. Le ultime novità di oggi

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Scaroni Gazidis Massara Pioli Maldini Milan Milanello nuovo

Milan-Lille News: il diktat di Elliott

 

ULTIME NOTIZIE MILAN LILLEIl Corriere della Sera, in edicola questa mattina, scrive di Milan-Lille, gara del girone H di Europa League che si disputerà questa sera a San Siro. Partita non facile, contro una squadra molto insidiosa, tuttavia il Milan vuole continuare nel suo gran momento di forma.

Questa sera c’è il Lille, mentre domenica ci sarà il Verona di Ivan Juric. Due gare importantissime, che, se vinte, permetterebbero al Milan di trascorrere la pausa nazionali di novembre nella maniera migliore possibile. Battendo i francesi i rossoneri si porterebbero a 9 punti in classifica, andando a più cinque dal secondo posto (occupato in questo momento dal Lille). Insomma, praticamente un piede nei sedicesimi di finale.

Il Milan, tra l’altro, vuole arrivare fino in fondo alla competizione. Come viene riportato dal Corriere della Sera, per il fondo Elliott l’obiettivo Europa League non è secondario. Anzi, il diktat aziendale è proprio quello di cercare di arrivare fino in fondo alla competizione, sia per una questione economica e sia per una questione d’immagine

Ricordiamo che la qualificazione ai gironi, ottenuta attraverso il superamento dei tre turni preliminari, ha permesso al Milan di ottenere già una quindicina di milioni. Il successo finale ne garantirebbe 35-40. Denaro prezioso, considerando -195 dopo l’ultimo bilancio. Insomma, l’Europa League è una competizione importante, e la squadra di Pioli non ha nessuna intenzione di snobbarla, nonostante il primo posto in campionato. INTANTO E’ IN PROGRAMMA UN INCONTRO TRA MILAN E REAL MADRID PER BRAHIM DIAZ: DUE LE POSSIBILI SOLUZIONI >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy