Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-FIORENTINA

Milan-Fiorentina, Ziliani: “Loftus-Cheek ha parato come fosse Maignan”

Ruben Loftus-Cheek AC Milan Milan-Fiorentina 1-0 Serie A 2023-2024
Paolo Ziliani, ex calciatore, ha espresso un proprio parere sul presunto tocco di mano di Ruben Lofus-Cheek in Milan-Fiorentina
Fabio Barera Redattore 

Uno degli episodi più controversi di Milan-Fiorentina è stato senza dubbio il tocco di mano di Ruben Loftus-Cheek in area sul tiro di Riccardo Sottil. L'arbitro Marco Di Bello non ha concesso il rigore ai viola e il silent check del VAR ha confermato la decisione di campo. A questo proposito, sul proprio profilo 'X' ha espresso un commento l'ex calciatore Paolo Ziliani. Ecco, dunque, le sue parole.

Le parole di Paolo Ziliani su Milan-Fiorentina

—  

"Dire che sul tiro di Sottil, Loftus-Cheek avesse il braccio sinistro aderente al corpo non è proprio possibile; lo sposta semmai velocemente, forse anche per proteggersi, ma a tutti gli effetti "parando" e respingendo il tiro come se fosse Maignan. Stabilito questo, la domanda è: secondo voi Di Bello, quello che non diede rigore al Verona per il clamoroso mani di Danilo e non diede rigore al Bologna davanti a Ndodie falciato da Iling mentre stava segnando a porta vuota a un metro dalla rete, un arbitro cioè che non pare in grado di fischiare un rigore contro un grande club nemmeno sotto tortura, per di più con Mazzoleni (avete capito bene: Mazzoleni) al Var, avrebbe mai potuto mandare un giocatore della Fiorentina sul dischetto? Attendo risposte. Possibilmente non condizionate dal tifo". LEGGI ANCHE: Le big cercano Camarda! Milan pronto a bloccarlo: lui vuole i rossoneri >>>

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Pianetamilan per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.