Leao stregato da Ibrahimovic: “Lo usavo alla Playstation, ora gli ho dato assist”

Rafael Leao conquistato da Zlatan Ibrahimovic. Il giovane attaccante portoghese, in una storia su ‘Instagram’, ha manifestato tutta la sua ammirazione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Ieri sera, a ‘San Siro‘, Milan-Torino, gara valevole per i quarti di finale di Coppa Italia, è terminata 4-2 per i rossoneri. Il gol che ha definitivamente chiuso i giochi qualificazione è arrivato al 109′, quando, su assist di Rafael Leão, lo svedese Zlatan Ibrahimovic ha infilato Salvatore Sirigu sul primo palo.

Gioia per Ibrahimovic, al suo primo gol a ‘San Siro‘ nella sua seconda avventura rossonera, ma anche per Leão, che ha regalato il suggerimento al compagno più esperto, già definito a più riprese un ‘fratello maggiore‘ per come si prodiga, in campo e fuori, per dargli consigli ed instradarlo sulla giusta via. Quella per diventare un campione.

Ed al termine del match, Leao, attraverso una storia pubblicata sul suo account ufficiale del popolare social networkInstagram‘, come didascalia ad un foto che lo ritrae, sognante, dinanzi l’esultanza con il ‘segno di Dio‘ di Ibrahimovic sotto la Curva Sud, ha confessato tutta la propria ammirazione per Ibrahimovic.

“Ero abituato a giocare con lui sulla mia PlayStation ed oggi gli ho dato un assist. Mai smettere di sognare”, il commento di un Leão sempre più entusiasta di giocare nel Milan accanto ad un mostro sacro del calcio mondiale quale Ibrahimovic. Anche lo stesso attaccante svedese ha affidato ai social il suo commento al match di ieri sera … continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy