Panchina Milan – Rangnick il precoce: ecco la motivazione

Panchina Milan – Rangnick il precoce: ecco la motivazione

Il tedesco Ralf Rangnick è accostato alla panchina del Milan. La sua carriera da allenatore è iniziata presto: scopriamo una curiosità sull’ex RB Lipsia

di Antonio Tiziano Palmieri
Ralf Rangnick

CALCIOMERCATO MILAN – Le voci su Ralf Rangnick prossimo allenatore – e chissà anche dirigente – del Milan si fanno sempre più insistenti. Come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la carriera del tecnico tedesco è iniziata molto presto.

Rangnick infatti, a 22 anni aveva già conseguito il patentino per allenare. Prima di dedicarsi solo al ruolo di mister, egli ha svolto per alcune stagioni, il doppio ruolo di allenatore-giocatore. Il tutto in alcuni club dilettantistici tedeschi. Dopo quale anno di gavetta, nel 1999 è arrivata la chiamata dello Stoccarda che gli ha proposto di allenare la prima squadra (in precedenza aveva allenato l’Under 19).

Nel 2001 passa all’Hannover con il quale ottiene una promozione in Bundesliga. Dopodiché passa allo Schalke 04 con cui vince una Coppa di Lega nel 2005, una Coppa di Germania nel 2011 e una Supercoppa di Germania sempre nel 2011. Nel mezzo di questa esperienza, Rangnick ha allenato anche l’Hoffenheim, dove in 2 stagioni ha ottenuto 2 promozioni portando il club dalla terza serie alla Bundesliga.

Dopo essersi dimesso a causa di una sindrome da esaurimento, l’allenatore tedesco torna nel 2012 assumendo l’incarico di direttore sportivo delle due squadre del gruppo Red Bull: Lipsia e Salisburgo. All’inizio della stagione 2015-2016 diventa il nuovo tecnico del Lipsia, con cui ottiene la promozione in Bundesliga, lasciando l’incarico di direttore sportivo del Salisburgo. Alla fine del campionato si dimette mantenendo il solo incarico di DS.

Nel luglio 2018 torna sulla panchina del Lipsia restandovi per una sola stagione. Infine, da quest’anno è l’Head of sport and development soccer del gruppo Red Bull. Nonostante le numerosi e insistenti voci su Rangnick, dalla Germania smentiscono un accordo dell’allenatore con il Milan. Per saperne di più al riguardo continua a leggere >>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy