Milan, il rigore di Ibrahimovic e la profezia avverata di Cassano / News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Dopo il rigore di Zlatan Ibrahimovic messo a segno contro il Cagliari si è avverata una profezia di Antonio Cassano. I dettagli

di Renato Panno, @PannoRenato
Ibrahimovic Cassano AC Milan

Milan, Cassano e la profezia sui rigori di Ibra

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Zlatan Ibrahimovic, dopo la partita contro il Cagliari, ha dato ancora una volta prova di uno strapotere fisico e tecnico impressionante. Dopo quasi due mesi, senza troppe difficoltà, lo svedese ha trascinato il Milan con una doppietta che ha permesso alla squadra di rimanere in testa alla classifica a tre lunghezze dall’Inter. Come noto, Ibra ha messo a segno il primo gol grazie ad un rigore conquistato da lui stesso. Il tema del rigorista della squadra è stato, per molto tempo, motivo di dibattito visti i tanti errori di Zlatan ad inizio stagione. Per questo motivo, lo stesso giocatore aveva lasciato il via libera a Franck Kessie, infallibile cecchino dagli undici metri.

Dopo l’annuncio di Ibrahimovic, però, è arrivato l’infortunio a Napoli che lo ha tenuto lontano dal campo fino al match della ‘Sardegna Arena’. In questo lasso di tempo, l’ivoriano si è sempre presentato dagli undici metri con la solita freddezza e, uno dopo l’altro, ha messo in fila i portieri avversari, sbagliando soltanto contro la Fiorentina. Ma quando è arrivato il momento in cui sia Ibra che Kessie si sono trovati in campo contemporaneamente, ecco che l’attaccante classe 1981 non ci ha pensato due volte a ‘rubare’ il rigore al compagno di squadra.

Un dato di fatto che Antonio Cassano aveva predetto diverse settimane fa. L’ex calciatore, attraverso una diretta ‘Twitch’, non aveva mostrato dubbi sull’episodio, effettivamente, accaduto a Cagliari. Cassano aveva detto espressamente: “Il prossimo rigore lo batterà nuovamente lui”. Ecco il video in cui si sbilancia. Davide Calabria è stato intervistato da Milan TV: ecco le dichiarazioni >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy