Milan, tifosi in protesta: impazza l’hashtag #PioliOut

Milan, tifosi in protesta: impazza l’hashtag #PioliOut

Stefano Pioli è il nuovo tecnico del Milan. Sui social, però, i tifosi rossoneri hanno accolto molto male la decisione del club di Via Aldo Rossi …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il Milan ha esonerato, ieri sera, Marco Giampaolo dall’incarico di tecnico della Prima Squadra rossonera. Al suo posto, è stato scelto Stefano Pioli, ex allenatore di Bologna, Lazio, Inter e Fiorentina.

La decisione del club di Via Aldo Rossi, come ricordato dal quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, non è però andata giù ai tifosi del Milan in Italia e nel Mondo che, nel giro di qualche ora, hanno fatto entrare in tendenza mondiale, sul popolare social networkTwitter‘, l’hashtag #PioliOut.

Non tanto per la persona e per l’allenatore Pioli, comunque giudicato di rango inferiore rispetto a quel Luciano Spalletti precedentemente trattato dalla dirigenza rossonera, bensì proprio per l’operato della società, la quale, secondo i sostenitori del Diavolo, con quest’ingaggio ha palesato un netto ed evidente ridimensionamento rispetto i programmi professati.

I tifosi, nella loro protesta social, non hanno risparmiato nessuno. Dalla proprietà, quindi il fondo Elliott Management Corporation, al Presidente Paolo Scaroni, passando per il direttore tecnico Paolo Maldini, il Chief Football Officer Zvonimir Boban ed il direttore sportivo Frederic Massara.

La tifoseria è stanca di vivacchiare, vedere vincere le altre squadre rivali, e di non partecipare alla Champions League, annaspando, come in un pericoloso loop, di stagione in stagione. Per quello, compatta, oltre a dire di ‘no’ alla scelta di Pioli, ha chiesto a gran voce le dimissioni dell’attuale management sportivo. Per le reazioni social più veementi, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy