Il Milan di Pioli sul baratro tra infortuni pesanti e calendario ostico

Il Milan di Pioli sul baratro tra infortuni pesanti e calendario ostico

Il Milan di Stefano Pioli ha mostrato progressi incoraggianti nel gioco, ma ha conquistato pochi punti. E forse andrà a Torino con assenze importanti …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Il quotidiano torinese ‘Tuttosport‘ questa mattina in edicola ha ricordato come, in occasione di Milan-Lazio di domenica scorsa a ‘San Siro‘, i rossoneri di Stefano Pioli abbiano mostrato progressi incoraggianti dal punto di vista del gioco, dell’intensità e dei ritmi. Il Diavolo, però, è uscito dal campo con la sesta sconfitta in undici gare di campionato.

Negli occhi dei tifosi, quindi, resta soltanto la delusione per l’ennesimo k.o., per tutte le negatività che si trascina il Milan da tempo, gli errori individuali che costano punti ogni weekend, un attacco che non gira (sesto peggiore della Serie A), gli 8 punti di distanza dalla zona Champions League, attualmente occupata a pari merito da Lazio, Atalanta e Cagliari.

Impossibile vedere il bicchiere mezzo pieno, anche perché, adesso, il gruppo di Pioli sarà atteso da due match sulla carta proibitivi: Juventus-Milan e, dopo la sosta del torneo per gli impegni delle selezioni Nazionali, Milan-Napoli. Dove sarà, quindi, tra tre settimane il Milan in classifica? La zona retrocessione rischia davvero di diventare uno spauracchio concreto.

Come se non bastasse, Pioli dovrebbe presentarsi all’Allianz Stadium privo di importanti elementi della sua formazione titolare: in dubbio Mateo Musacchio, con il suo sostituto, Léo Duarte, artefice di una prova tutt’altro che indimenticabile contro la Lazio; in dubbio anche Jesús Suso, che farà dei controlli per capire l’entità esatta del suo infortunio muscolare e, soprattutto, se potrà essere in campo a Torino.

Anche perché il suo naturale sostituto, Samuel ‘Samu’ Castillejo, sarà sicuramente fuori causa per Juventus-Milan: ecco lo stop che rischia l’ex Villarreal. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy