CorSport – Milan, Piatek alla ricerca di un compromesso con Giampaolo

CorSport – Milan, Piatek alla ricerca di un compromesso con Giampaolo

Le parole di Krzysztof Piatek nei confronti del gioco di Marco Giampaolo non sono passate inosservate: ora bisogna trovare un punto di incontro tra i due

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha evidenziato come le parole di Krzysztof Piatek, dal ritiro della Polonia, nei confronti dei sistemi di Marco Giampaolo, non potevano di certo passare inosservate, né all’interno né all’esterno del Milan.

Il ‘Pistolero‘, da un lato, ha ammesso le difficoltà ad adattarsi al calcio di Giampaolo ma, dall’altro, ha anche chiesto qualche correzione nel sistema di gioco: “Dovremmo provare soluzioni più semplici e dirette come i palloni lunghi in profondità – ha ammesso Piatek -, mi mancano un po’ queste situazioni”.

Per il quotidiano romano, però, non si tratta di dichiarazioni poi così sorprendenti, visto che in più occasioni, in partita, si è compreso come Piatek faccia fatica ad entrare nei meccanismi tattici di Giampaolo, che preferisce attaccanti capaci di accorciare e dialogare con i compagni, piuttosto che quelli sempre portati a cercare la profondità per puntare poi la porta.

La questione tra Piatek e Giampaolo verrà affrontata al ritorno del polacco dagli impegni con la sua Nazionale, quindi la prossima settimana; rispondere, però, ai dubbi sollevati dal ‘Pistolero‘ è fondamentale, in casa Milan, per proseguire al meglio con la stagione. Diventa necessario trovare un compromesso tra i due, visto che la punta con le caratteristiche desiderate da Giampaolo, André Silva, è stato ceduto.

Il Diavolo, oltretutto, non può fare a meno di un bomber come Piatek, visto anche il problema del gol che sta affliggendo la formazione rossonera da inizio stagione, sin dalle amichevoli precampionato. Ma, dall’altro, Piatek non può pensare di restare una punta ‘ad una sola dimensione’: deve crescere, migliorare, aggiungere altre doti e funzioni al proprio bagaglio tecnico. Altrimenti, ci rimetterà soltanto il Milan. Novità, intanto, sulla formula dello scambio tra Ante Rebic e lo stesso André Silva: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gipas - 2 settimane fa

    Come, come? Piatek “deve crescere, migliorare, aggiungere altre doti e funzioni al proprio bagaglio tecnico”? Stiamo scherzando? Non è vecchio ma neanche tanto giovane, tutte queste caratteristiche dovrebbe in larga parte già possederle. Gioca nel Milan ed è stato pagato anche abbastanza. O no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy