Gazzetta – Nuovo stadio, tutte le tempistiche previste

Gazzetta – Nuovo stadio, tutte le tempistiche previste

Milan e Inter presenteranno oggi in Comune il progetto di fattibilità tecnico-economica del nuovo stadio cittadino. Ci vorranno anni per vederlo sorgere

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Oggi, come riferito anche da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, Milan e Inter presenteranno, al Comune di Milano, il progetto di fattibilità tecnico-economica per la costruzione del nuovo stadio. La ‘rosea‘, a tal proposito, ha stilato una tabella delle tempistiche previste per vederlo sorgere.

Innanzitutto, ha specificato come il progetto definitivo, a Palazzo Marino, arriverà entro la fine del 2019 dopo che sarà stato istituito un bando internazionale tra i migliori studi di architettura mondiali specializzati nella costruzione di arene sportive. Per avere tutte le autorizzazioni, poi, servirà almeno un anno, anche se rossoneri e nerazzurri sperano di poter accorciare i tempi in tal senso.

La posa della prima pietra dello stadio, che sarà comunque di proprietà comunale e che verrà dato in concessione a Milan e Inter, ha ribadito il quotidiano sportivo nazionale, avverrà nel 2021. La prima partita, al suo interno, potrà giocarsi non prima della stagione 2024-2025, quindi in tempo per poterlo sfruttare per la cerimonia di apertura delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina nel 2026.

Intanto, sulla questione dell’Atalanta a ‘San Siro‘ per le gare interne di Champions League in questa stagione, è intervenuto il Presidente rossonero, Paolo Scaroni: per tutte le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy