Milan, Bonaventura alza bandiera bianca: rischio stiramento

Milan, Bonaventura alza bandiera bianca: rischio stiramento

Giacomo ‘Jack’ Bonaventura è stato esentato, ieri mattina, dai convocati per Milan-Lecce per un infortunio muscolare: in settimana svolgerà nuovi esami

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola ha ricordato come, ieri mattina, Giacomo ‘Jack’ Bonaventura, classe 1989, centrocampista rossonero, sia stato esentato dalla lista dei convocati per Milan-Lecce, gara in programma alle ore 20:45 a ‘San Siro‘ e poi terminata 2-2, per un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra.

Il Milan ha fatto sapere come Bonaventura sia stato, dunque, precauzionalmente lasciato a riposo in attesa che, in settimana, la risonanza magnetica alla quale si dovrà sottoporre il numero 5 rossonero in clinica evidenzi, magari, soltanto un affaticamento anziché uno stiramento. Infortunio che, di fatto, estrometterebbe l’ex atalantino dai giochi per un po’.

Bonaventura era rientrato in gruppo da poche settimane, dopo essere stato fermo ai box per quasi 9 mesi per l’intervento al ginocchio subito a Pittsburgh (USA) il 27 novembre 2018: aveva giocato qualche minuto nelle amichevoli di agosto con Marco Giampaolo, tecnico che lo aveva rispedito in campo anche Torino (25′ finali) e Genoa (81′, partendo stavolta dall’inizio).

Ora il nuovo stop, che, per ‘Tuttosport‘, sarebbe stato anche da mettere in preventivo. In genere, infatti, chi è reduce da lunghe pause forzate dell’attività sportiva ed agonistica, è soggetto a ricadute di tipo muscolare. Nota lieta della serata del Milan, invece, è stato Krzysztof Piatek: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy