Gazzetta – Il Milan apre le ali: Suso e Rebic le frecce di Giampaolo

Gazzetta – Il Milan apre le ali: Suso e Rebic le frecce di Giampaolo

Come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, Jesus Suso e Ante Rebic sono centrali nel progetto di Giampaolo che vede un ritorno al 4-3-3

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Oggi, come viene sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, sarà il primo giorno di Ante Rebic a Milanello. Il croato era già atteso nella giornata di ieri, ma il club gli ha lasciato un giorno di riposo per fargli smaltire gli impegni con la Nazionale. E’ un debutto, in quanto dopo la firma del contratto il calciatore ha lasciato immediatamente Milano per aggregarsi appunto alla Croazia.

Giampaolo dunque potrà finalmente spiegargli il suo calcio. Rebic è un innesto atteso perchè ha caratteristiche fisiche e tecniche importanti, e chissà che non possa accelerare il processo di inserimento in campo rispetto agli altri neo acquisti. Probabile che a Verona parta dalla panchina per poi successivamente ritagliarsi sempre più spazio come ala sinistra nel 4-3-3. Certo, la concorrenza sarà elevata, visto che sulla fascia potrebbero giocare tranquillamente Castillejo, Bonaventura e magari anche Rafael Leao, che ieri ha segnato il primo dei due gol con cui il Portogallo ha vinto in Bielorussia nelle qualificazioni per l’Europeo Under 21.

Sull’altra fascia la situazione è più definita. Il ritorno al 4-3-3 rende felice Suso, che può prendersi nuovamente la sua zona preferita. In questo attacco con tante incertezze lo spagnolo resta l’unico vero punto fermo. Gli altri, infatti, per un motivo o per un altro, hanno dei problemi: Piatek non segna, Castillejo sta cercando la posizione giusta, Leao non è ancora pronto e Rebic è appena arrivato. Insomma, Suso doveva essere tra i primi a partire in estate e invece è rimasto al suo posto. Un posto al momento molto solido. Ma come giocherà esattamente il Milan di Giampaolo? Ecco il focus sull’attacco, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy