Napoli, Ancelotti deluso: ha nostalgia del Milan?

Napoli, Ancelotti deluso: ha nostalgia del Milan?

Carlo Ancelotti sarebbe deluso dal rapporto con il club partenopeo, che sente sempre più distante. Prenderebbe quota l’idea di un ritorno al Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO NAPOLI – Secondo quanto riferito dall’edizione di ‘Repubblica‘ in edicola questa mattina, sarebbero sempre più freddi, e di certo non positivi, i rapporti tra Aurelio De Laurentiis, Presidente del Napoli, e Carlo Ancelotti, tecnico della compagine partenopea.

Ancelotti, infatti, sentirebbe il club molto distante: non c’è stato alcun tweet, alcuna battuta o foto, o persino una ‘soffiata’ dal settore comunicazione del Napoli per difendere la posizione dell’allenatore emiliano dinanzi le voci dei quotidiani sportivi che, tutti i giorni, ne mettono in discussione la posizione con un anno di anticipo rispetto la scadenza naturale del suo contratto.

De Laurentiis, ha rivelato ‘Repubblica‘, contatterebbe Ancelotti soltanto per telefono ed anche in maniera piuttosto concitata e il tecnico si sente deluso e poco tutelato. Al contempo, dal Milan continuano, imperterriti, ad arrivargli attestati di stima e, nonostante il Diavolo abbia da pochissimo affidato la propria panchina a Stefano Pioli, non è escluso che, in caso di volontà reciprochi, Ancelotti non torni ‘a casa’ nel luglio 2020.

Nel contratto di Pioli con il Milan, infatti, è prevista una clausola che potrebbe favorire il ritorno di Ancelotti a Milano. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy