Calciomercato Milan – Ibrahimovic torna in Italia: rossoneri a un passo?

Calciomercato Milan – Ibrahimovic torna in Italia: rossoneri a un passo?

Le parole di Zlatan Ibrahimovic rilasciate al mensile GQ sembrano essere un’apertura al Milan, che crede nel suo ritorno. Il punto sulla trattativa

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

CALCIOMERCATO MILAN – Le parole di ieri di Zlatan Ibrahimovic hanno fatto il giro del mondo. Il campione svedese, infatti, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto importanti al mensile GQ in edicola da oggi: “Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti. Solo così riuscirò a trovare gli stimoli necessari per sorprendervi ancora. Come calciatore non si tratta solo di scegliere una squadra, ci sono altri fattori che devono quadrare. Anche negli interessi della mia famiglia. Ci vediamo presto in Italia”.

La notizia più importante dunque è l’annuncio del ritorno in Italia, escludendo così la Cina o la Premier League. Andando ad analizzare le sue parole dunque sembrerebbe essere tagliato fuori il Bologna, con il Milan che è sempre più in pole position (attenzione anche al Napoli). Boban e Maldini, del resto, erano già convinti di aver presentato un’offerta più che dignitosa a Ibrahimovic (6 mesi di contratto a quasi 4 milioni di ingaggio con opzione per la stagione successiva), considerando l’età del giocatore e i due anni trascorsi nella MLS, non il campionato più competitivo del mondo. Probabilmente il Milan si aspettava un sì definitivo da parte dello svedese in queste ore, tanto è vero che negli ultimi giorni è prevalso una sorta di pessimismo, ma a questo punto l’apertura del calciatore sembra essere totale.

«Ci sono calciatori che giocano a calcio e altri che pensano il calcio. Quando uno pensa inventa un nuovo modo di fare calcio, gli altri seguono e basta. Io amo fare la differenza – prosegue Ibrahimovic – Non voglio fare bene solo una o due cose, voglio farle bene tutte». Insomma, il Milan comincia davvero a crederci. Pur di ingaggiarlo Elliott è disposto a fare una eccezione alla politica di contenimento dei costi e dei giovani. Ormai manca poco all’annuncio, con Zlatan tiene tutti col fiato sospeso. Qualcuno aveva dei dubbi? Intanto c’è un giocatore che sta impressionando tutti, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy