Verso il Derby, la probabile formazione di Pioli per Inter-Milan

Verso il Derby, la probabile formazione di Pioli per Inter-Milan

Un giorno solo al Derby. L’allenatore rossonero sembra aver sciolto gli ultimi dubbi sull’undici titolare. Ecco tutte le ultime a riguardo.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – È la partita più importante dell’anno, è il Derby. Domani sera a San Siro si giocherà Inter-Milan e Stefano Pioli è convinto di aver preparato al meglio il match. Oggi con la penultima seduta d’allenamento dovrebbe aver sciolto anche gli ultimi dubbi di formazione. Piccole modifiche, anche di modulo, col passaggio al 4-4-1-1. Andiamo a scoprirle insieme.

Tra i pali ovviamente Gianluigi Donnarumma. Davanti, a destra torna Andrea Conti dopo gli ultimi problemi. Torna anche Simon Kjaer, che si è inserito al meglio nella squadra rossonera, diventandone di fatto titolare. Al suo fianco nessun dubbio: ci sarà il capitano Alessio Romagnoli. Pochi dubbi anche a sinistra: Theo Hernandez nella speranza di renderlo una spina nel fianco interista.

A centrocampo nessuna sorpresa a destra, dove è confermato Samu Castillejo, in un ottimo momento di forma. Al centro Franck Kessie farà coppia con Ismael Bennacer, al rientro dalla squalifica. Piccole novità sulla fascia di sinistra. Secondo le ultime dovrebbe agire Ante Rebic, spostato dal consueto ruolo di attaccante.

Già, perchè il modulo prevede un trequartista e non le due punte. Dietro l’attaccante ci sarà Hakan Calhanoglu, che in fase difensiva arretrerà a centrocampo, così da poter giocare in parità numerica contro il centrocampo foltissimo nerazzurro. Davanti, recuperato Zlatan Ibrahimovic, carichissimo. Per le ultime su Samir Handanovic… Continua a leggere >>>

MILAN (4-4-1-1): G.Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli (C), Theo; Castillejo, Kessie, Bennacer, Rebic; Calhanoglu; Ibrahimovic

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy