Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-SASSUOLO

Milan-Sassuolo, probabile formazione: Pioli ritrova Maignan / News

La probabile formazione dell'AC Milan nella prossima partita (GettyImages)

Si avvicina Milan-Sassuolo e la probabile formazione di Pioli è pressoché delinata. Ecco chi dovrebbe dunque giocare domani.

Stefano Bressi

Bene l'impresa di mercoledì, ma in campionato non si vince da due partite e bisogna tornare a farlo direttamente da Milan-Sassuolo di domani, con la probabile formazione di Stefano Pioli che è come sempre la migliore possibile, anche se con qualche sorpresa. Sarà la quattordicesima giornata del campionato di Serie A e i rossoneri sono primi in classifica a pari punti, ma hanno sprecato l'occasione di partire in fuga. Ora c'è una nuova occasione. Andiamo dunque a scoprire quale dovrebbe essere la probabile formazione di Milan-Sassuolo di domani.

Si parte subito con una novità e con una grande sorpresa: in porta ci sarà Mike Maignan, portiere che sembrava fuori per molto tempo e che sembrava potesse non tornare prima della fine dell'anno. Ha accelerato i tempi e domani sarà in campo dall'inizio. Davanti a lui, sulla destra spazio ad Alessandro Florenzi, che sarà per la prima volta titolare da terzino destro. Al centro la coppia è quella composta da Simon Kjaer e dal capitano Alessio Romagnoli, autore di ottime partite finora. A sinistra Theo Hernandez chiude la linea difensiva.

A centrocampo la cerniera dovrebbe prevedere ancora una volta titolare Franck Kessie, anche se sulla sua presenza c'è qualche piccolo dubbio. Non per condizione fisica o problemi, ma per semplice possibile turnover. L'altro elemento, invece, sarà Ismael Bennacer e su questo c'è abbastanza certezza, visto che ha giocato pochissimo mercoledì sera ed è dunque pronto a dare il massimo domani.

La linea sulla trequarti è la migliore possibile: Alexis Saelemaekers agirà sulla fascia di destra, mentre Brahim Diaz, che ha rimesso in mostra le solite qualità mercoledì, sarà nuovamente titolare domani al centro, così da recuperare ancora minuti. Infine, sulla sinistra ci sarà Rafael Leao, che non ha alcun problema fisico e ha recuperato tutte le energie necessarie per giocare titolare domani. Infine, davanti ci sarà Zlatan Ibrahimovic, ancora una volta chiamato a tirare la carretta viste le altre assenze.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Ibrahimovic

tutte le notizie di