Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Verso Milan-Genoa, la gara si giocherà a porte chiuse: ecco il precedente

Stadio San Siro (Getty Images)

Come noto, Milan-Genoa sarà disputata a porte chiuse a San Siro per l'emergenza coronavirus. Curiosamente c'è già un precedente...

Salvatore Cantone

NEWS MILAN - Come ormai tutti sanno, Milan-Genoa verrà giocata a porte chiuse domenica prossima a San Siro. Il clima sarà davvero particolare per le due squadre, che giocheranno in uno stadio vuoto, ma la curiosità è che non è il primo precedente tra i due club a porte chiuse.

Ricordate? E' 9 maggio 2010, e il Milan di Leonardo affronta il Genoa di Gian Piero Gasperini (squalificato, al suo posto Chiappino). La partita si gioca a porte chiuse per la forte tensione dalle due tifoserie dovuta all'uccisione di Vincenzo Spagnolo, giovane tifoso rossoblù che venne accoltellato il 29 gennaio 1995 da un supporter del Milan. Da quel momento Genoa-Milan è stata sempre una partita a rischio, anche se negli ultimi tempi le cose sembrano essere migliorate.

Tornando a quel match, il Genoa vince meritatamente 1-0 grazie alla rete di Sculli. I rossoneri, rimasti anche in 10 uomini per l'espulsione di Flamini, non giocano una buona partita, anche se nel finale sfiorano il pareggio con Marco Borriello. La speranza per il Milan è che il risultato di domenica possa essere diverso, anche perchè la squadra di Pioli ha bisogno di conquistare i tre punti per l'Europa. Di seguito il tabellino del match del 9 maggio 2010.

Marcatore: Sculli

Genoa (3-4-3): Amelia, Tomovic, Sokratis (Fatic 1’st), Bocchetti, Mesto, Zapater, Juric, Criscito, Palacio (Palladino 43’ st), Acquafresca (Suazo 20’st), Sculli.

Milan (4-3-3): Dida, Abate, Thiago Silva, Favalli, Antonini (Zambrotta 29’ st), Gattuso (Seedorf 12’st), Pirlo, Flamini, Pato (Huntelaar 20’st), Borriello, Ronaldinho.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso