Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Serie A, diritti tv a DAZN. Dove vedere anche Champions e Europa League

Assegnazione diritti tv 2021/24: Serie A, Champions League ed Europa League tra DAZN, Sky, Mediaset e Amazon

DAZN, Sky, Rai, Mediaset, Amazon e TIM: dove vedere Serie A e coppe nel 2021/24 in tv o streaming. Ecco cosa prevede l'assegnazione dei diritti tv, in attesa di prezzi e abbonamenti

Stefano Bressi

Diritti TV Serie A: dove vederla

Svolta epocale per la Serie A, i cui diritti tv per la prima volta non sono stati assegnati a Sky. Il campionato di Serie A, per il triennio 2021/24, sarà infatti un'esclusiva di DAZN, che si è aggiudicato tutte e dieci le partite di ogni giornata e le trasmetterà in streaming. Sky manterrà tre match di ogni giornata (non è ancora chiaro quali siano queste tre), ma non in esclusiva. Ciò significa che le tre partite saranno trasmesse anche da DAZN, a differenza di quanto accadeva attualmente, con Sky che non aveva tre match nel proprio palinsesto. Pacchetto completo, quindi, per DAZN. Ovviamente ora c'è grande attesa per scoprire come cambieranno i prezzi dei due abbonamenti.

Quindi, ricapitolando:

  • Tutta la Serie A su DAZN (10 partite su 10 a giornata)
  • Su Sky 3 partite a giornata, ma non in esclusiva
  • Diritti TV Champions League: dove vederla

    Il colosso Sky può consolarsi, almeno parzialmente, con la Champions League: la competizione europea più importante sarà infatti trasmessa anche per il triennio 2021/24. Ma non tutta. La migliore sfida del mercoledì, infatti, sarà trasmessa dalla new entry Amazon, che la manderà in onda su Amazon Prime Video, anche in questo caso in streaming e in esclusiva (non ci sarà su Sky). Cosa si intenda per "migliore sfida" non è ancora chiaro, ma è ovvio che si preferiranno i match delle italiane. Una perdita anche in questo caso importante per Sky, accentuata dal fatto che le "sue" partite saranno trasmesse anche da Mediaset, sempre a pagamento, sulla piattaforma Mediaset Play (ancora streaming, dunque). Inoltre, la migliore delle sfide del martedì a disposizione di Sky e Mediaset sarà anche trasmessa in chiaro dai canali Fininvest.

    Quindi, ricapitolando:

  • Una gara a settimana (la migliore del mercoledì sera) in esclusiva assoluta su Amazon Prime Video.
  • Tutto il resto della Champions League disponibile sia su Sky che su Mediaset Play, sempre a pagamento.
  • Il migliore match del martedì sera anche in chiaro su Mediaset (ma trasmesso comunque anche da Sky).
  • Diritti TV Europa League: dove vederla

    L'unico pacchetto completo che resta a Sky è quello dell'Europa League. Il colosso satellitare, infatti, trasmetterà tutta la seconda competizione europea per club nel triennio 2021/24. Anche stavolta, però, non in esclusiva. Come per la Champions finita a Mediaset per quanto riguarda la piattaforma streaming, infatti, anche per l'Europa League ci sarà l'assegnazione delle partite in streaming e proprio DAZN sembra essere in netto vantaggio sulla concorrenza. Così, la piattaforma con sede nel Regno Unito, si ritroverebbe a trasmettere tutta la Serie A e tutta l'Europa League.

    Serie A, Champions League ed Europa League: come vedere tutto

    Cosa dovranno fare quindi gli appassionati per seguire tutte le sfide delle tre competizioni più importanti? Sarà necessario possedere almeno tre abbonamenti. Quelli imprescindibili (ovviamente nel caso in cui realmente si vogliano vedere proprio tutte le partite) sono quelli di Amazon Prime Video e DAZN. Il primo infatti ha in esclusiva una sfida a settimana di Champions League (la migliore del mercoledì sera); il secondo, invece, ha in esclusiva 7 partite su 10 di Serie A, più le altre 3 condivise con Sky (perciò chi volesse solo tutta la Serie A potrebbe optare anche solo per DAZN). Inoltre, come già spiegato, è molto probabile che su DAZN ci sia anche l'Europa League. Il terzo abbonamento può variare tra Mediaset Play e Sky: entrambe trasmettono le restanti partite di Champions League (Amazon Prime ne ha una a settimana). Visti i costi "accessori" che di norma inserisce Sky, è probabile che l'offerta più vantaggiosa a livello economico possa essere dunque così composta: DAZN + Amazon Prime Video + Mediaset Play, con un clamoroso crollo di Sky. Probabile che quest'ultimo possa battersi economicamente con Mediaset Play grazie alla piattaforma streaming, ovvero Now, che abbatte i costi accessori del normale abbonamento Sky e consente l'abbonamento al singolo pacchetto Sport.

    tutte le notizie di

    Potresti esserti perso