Ripresa allenamenti, svolta dal Ministro Spadafora: i dettagli

Novità sulla ripresa degli allenamenti per i club di Serie A è arrivata dal Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora. Al vaglio gli allenamenti individuali

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
allenamento Milan Milanello Rebic Castillejo

ULTIME NEWS – Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora non ha ancora dato il consenso per la ripresa degli allenamenti di squadra per i club di Serie A. Infatti molti club non hanno obbligato i propri giocatori a restare in Italia. Per il Milan, ad esempio, Ibrahimovic è ancora in Svezia, mentre De Ligt della Juve è tornato in Olanda solo qualche giorno fa.

Nella serata di ieri Spadafora ha chiesto al Comitato Tecnico Scientifico (CTS) della Protezione Civile, a seguito delle ordinanze regionali, “di tornare a valutare la possibilità che le linee guida sullo svolgimento da lunedì degli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale dei soli sport individuali, vengano applicate anche a quelle degli atleti degli sport di squadra”. Dunque dal 4 maggio i centri sportivi dei club potrebbero tornare in funzione per i calciatori, anche se solo per allenamenti atletici personalizzati e dunque individuali.

Una situazione quasi d’obbligo per il Ministro Spadafora, dopo che diverse regioni avevano dato l’ok per gli allenamenti individuali delle squadre di calcio, come in Emilia-Romagna, Lazio, Campania e Sardegna. Ripresa allenamenti che dunque appare possibile, e dunque anche la ripresa del campionato stesso, anche se in quel caso servirà attendere ancora. Il Milanello Sports Center è già pronto a riaprire: le ultime >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy