Pozzo: “Ripresa il 13 giugno? Manca solo l’ufficialità, ma è un rischio”

ULTIME NEWS – Gianpaolo Pozzo: “Va bene ripartire, ma il 13 giugno mi sembra troppo presto. Il rischio di farsi male sarà alto”

di Antonio Tiziano Palmieri
Giampaolo Pozzo Udinese

ULTIME NEWS – Il patron dell’Udinese, Gianpaolo Pozzo, ha parlato questa mattina a Il Gazzettino, dicendo la sua sulla ripresa della Serie A il 13 giugno.

Pozzo ha detto: “Non sono io a chiedere di ripartire più tardi rispetto al 13 giugno. Lo chiedono i preparatori atletici. Io non ho inventato nulla, ho semplicemente dato voce a un’esigenza fisiologica dei calciatori e di chi deve prepararli per giocare. La ripresa del campionato sarà molto insidiosa, soprattutto per l’aspetto infortuni. Si ripartirà, non resta che aspettare l’ufficialità della cosa”.

E sempre sulla ripresa, ha detto la sua anche Gianluca Zambrotta, ex terzino fra le altre anche del Milan. Se vuoi conoscere le sue parole, continua a leggere >>

 

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy