Milan, torna di moda Campos: è lui l’alternativa a Rangnick

MILAN NEWS – Secondo quanto viene riportato da “Tuttosport”, Luis Campos, direttore sportivo del Lille, sarebbe la vera alternativa a Ralf Rangnick

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Luis Campos, direttore sportivo Lille

MILAN NEWS –  Torna di moda Luis Campos. Come viene riportato da Tuttosport, in edicola questa mattina, il direttore sportivo del Lille avrebbe chiesto al club francese di essere liberato dal suo contratto, nonostante il suo accordo preveda ancora tre anni. Ricordiamo che Campos era stato vicino al Milan nella primavera dello scorso anno, cioè quando ormai era chiaro che Leonardo avrebbe lasciato il club rossonero.

Campos, dopo un’esperienza da osservatore nel Real Madrid con Mourinho nella stagione 2012-13, dal 2013 al 2016 è stato tra i protagonisti del fenomeno Monaco, proprio perchè ha permesso al club monegasco di acquistare talenti come Mbappè, Fabinho, Martial e Bernardo Silva. Al Lilla dall’estate 2017, il dirigente ha lanciato in Europa dei baby fenomeni come Pepé, Thiago Maia, Rafael Leao (ora al Milan), Bamba e Osimhen.

Stando a quanto scritto dal quotidiano torinese, Campos avrebbe chiesto di lasciare il Lilla perchè i suoi programmi non sono più in linea con quelli della società. Possibile che dietro questa richiesta ci sia il Milan? Oggi è difficile ipotizzarlo, visto che il club rossonero tratta da novembre con Ralf Rangnick, ma tutto può succedere. Una convivenza tra il tedesco e il portoghese sarebbe impossibile, ma Campos potrebbe diventare la prima alternativa valida nel caso in cui Rangnick saltasse definitivamente.

Attenzione, però, perchè su Campos ci sono diversi club tra cui il Tottenham di Mourinho, con cui il dirigente è rimasto in ottimi rapporti dai tempi del Real Madrid. L’allenatore lo vorrebbe fortemente per guidare la ricostruzione degli Spurs. Da non sottovalutare anche l’opzione Monaco, anche se il Milan rappresenterebbe probabilmente la sfida più affascinante per il portoghese. INTANTO IL CLUB ROSSONERO HA INDIVIDUATO L’EREDE DI DONNARUMMA, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy