Milan, Moncada e Almstadt saranno due punti fermi di Rangnick

MILAN NEWS – Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport, Moncada e Almstadt con Ralf Rangnick prenderanno ancora più potere

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Almstadt Moncada Milan

MILAN NEWS – Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, è ormai certo l’arrivo di Ralf Rangnick al Milan, anche se non è ancora chiaro il ruolo. Nella prima annata potrebbe fare solamente il direttore tecnico, ma è più probabile che si sieda subito in panchina, nonostante il buon lavoro svolto di Pioli.

Resta da sciogliere il nodo legato a Paolo Maldini, attuale direttore dell’area tecnica. In mattinata si erano diffuse addirittura voci (poi smentite) di un possibile incontro tra Rangnick e il dirigente,  in cui i due si sarebbero chiariti dopo le varie punzecchiature dei mesi precedenti.

Il tedesco ha già concordato con Gazidis che faranno parte del suo staff due punti fermi della gestione Elliott: il tedesco Almstadt e il francese Moncada, attuale capo degli scout, che saranno ancora di più dei punti di riferimento. Da capire il futuro dell’attuale ds Massara. I collaboratori di Rangnick saranno otto, ma al momento non tutto l’organico è stato completato. INTANTO RANGNICK E’ FURIOSO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy