Milan, lo Scudetto si vince in attacco | Serie A News

Le ultime notizie sul Milan: subito qualche gol di troppo in campionato: la scelta di Stefano Pioli ricade nell’attaccare e vincere lo Scudetto segnando

di Enrico Ianuario
Mario Mandzukic Zlatan Ibrahimovic AC Milan

Milan: lo Scudetto si vince in attacco

 

Ormai non ci sono più dubbi: il Milan vuole vincere lo Scudetto. I rossoneri continuano ad essere primi in classifica dalla prima giornata del campionato e, fino ad oggi, hanno solamente trovato la sconfitta in quattro partite se si considerano tutte le competizioni. Sarà pura coincidenza, ma quando il Milan perde non riesce mai a segnare più di un gol. Viceversa, quando insacca due volte il pallone in rete, i rossoneri non conoscono la sconfitta. Ecco, dunque, la strategia di Stefano Pioli secondo quanto riferito da ‘Sport Mediaset‘.

Se in campionato ha subito 23 gol in 20 gare come Inter e Atalanta – ma più di Juve, Napoli e Verona – il Milan vuole vincere lo Scudetto grazie alla spietatezza offensiva. I rossoneri, infatti, sono una delle squadre che creano più occasioni da gol. Non è un caso che abbiano avuto tanti rigori a favore e colpito più legni. Se si crea tanto allora si possono fare discorsi del genere. Sono molti anche i gol segnati: 41 in Serie A in appena 20 incontri. Ecco perché il tema relativo ai gol subiti non preoccupa più di tanto i ragazzi di Pioli. Anche se rimane un dato che può essere sicuramente migliorato.

La forza offensiva del Milan è incredibile. Bisogna considerare che i rossoneri hanno giocato veramente poche partite con la formazione tipo in campo, ma ciò non ha fatto alcuna differenza. Con tutto il reparto avanzato disponibile e con il recupero di Ismael Bennacer, il Milan può sicuramente creare molte più palle gol. Con l’algerino in campo e il rientro di Hakan Calhanoglu, la squadra godrebbe di una maggiore velocità in fase di costruzione e troverebbe più equilibrio in mezzo al campo.

E non scordiamoci di Mario Mandzukic: il croato sta solamente scaldando i motori. In attesa di trovarlo al 100%, i tifosi possono star tranquilli: con Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leao, sempre più sinonimi di garanzia, questo Milan sogna in grande. Mercato Milan, capolavoro di Maldini e Massara: ecco quanto accaduto a gennaio >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy