Milan, Kessie: serietà e rendimento. Ora l’ivoriano non si tocca

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Frank Kessie ha cambiato moltissimo il proprio rendimento in campo in questa ripresa dopo il lockdown: ora non si tocca più

di Alessio Roccio, @Roccio92
Franck Kessié AC Milan Milan-Juventus

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Prima della sosta forzata per il Covid-19 ci si chiedeva se il futuro di Frank Kessie sarebbe stato al Milan anche dopo l’estate e la risposta che più di tutte veniva data era che sarebbe dipeso molto dal rendimento dell’ivoriano in questi ultimi due mesi di campionato. Ecco se dovessimo basarci esclusivamente sulle prestazioni del centrocampista ex Atalanta di queste partite post lockdown si potrebbe dire tranquillamente che il suo futuro non è in discussione.

Kessie – come scrive la Gazzetta dello Sport questa mattina – ha messo da parte gli atteggiamenti sopra le righe delle ultime annata, come il litigio con Biglia del derby dello scorso anno o la vicenda della maglietta di Acerbi sempre della passata stagione. Oggi Frank è un pilastro e un punto fermo della rosa di Stefano Pioli e resta ovviamente da capire se anche Ralf Rangnick avrà intenzione di puntare su di lui o meno.

L’intesa con Bennacer cresce di gara in gara e in questo momento la diga africana del centrocampo rossonero sembra funzionare alla perfezione. L’affiatamento è totale. Dove non arriva l’uno ci pensa l’altro e alla tecnica e alla visione di gioco dell’algerino si uniscono i muscoli e il dinamismo di Kessie. In caso di cessione il Milan dovrà farlo assolutamente a fronte di un’offerta irrinunciabile, perché a questo tipo di giocatore difficilmente i rossoneri rinunceranno con tanta facilità.

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy