Milan, dopo il lockdown segni il triplo: la statistica inaspettata

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Il nostro focus sulla capacità offensiva del Milan pre e post-lockdown. Numeri inaspettati, prima e dopo, ma per motivi diversi

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Milan-Juventus Rebic

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Nelle prime 26 giornata di Serie A, il Milan ha segnato la “bruttezza” di 28 gol. Un bottino oltremodo ridicolo, per usare un eufemismo. Soprattutto se parliamo di una squadra che non solo si chiama Milan, ma che partiva anche con obiettivi ambiziosi.

Nelle ultime 10 giornate, quelle che si sono giocate nel post lockdown per intenderci, il Milan ha segnato la “bellezza” di 28 gol. Sì esatto, gli stessi segnati nelle prime 26 partite. Numeri agghiaccianti, per un Milan a due facce. Anche a tre facce, a dire il vero, visto che già nel 2020 i numeri e i risultati sono migliorati, ma per quanto riguarda i gol il cambio di marcia è avvenuto proprio al rientro dal lungo stop causa coronavirus.

Numeri che lasciano ben sperare per la prossima stagione, anche se si prevedono (e si sperano) ulteriori rinforzi in ogni reparto. Questa ripartenza non va presa per oro colato, e non è affatto scontato che non cambiando niente si ottenga la prossima stagione lo stesso passo attuale.

Servono rinforzi, e tanti. Inutile girarci attorno. Anche perché la prossima stagione non possiamo mica continuare a sperare in una qualificazione in Europa League senza passare dai preliminari. Bisogna avere voglia e ambizione di lottare, e conquistare, la tanto agognata zona Champions. Con la conferma delle 5 sostituzioni, avere una panchina lunga e affidabile, diventa ancor più determinante.

Ieri in Milan-Atalanta i rossoneri giocavano con una difesa improvvisata (mancavano 3 titolari su 4, più Bennacer davanti la difesa) contro un attacco da quasi 100 gol a stagione. Cionostante ha retto il colpo. Ma non può bastare. Partite come quella di ieri, con Theo e Bennacer sarebbero state vinte, e con sostituti all’altezza (non con Biglia e Laxalt, con tutto il rispetto) si poteva fare altrettanto.

ULTIM’ORA ESCLUSIVA MILAN – IBRAHIMOVIC RINNOVA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy