Milan, Calhanoglu leader tecnico: che miglioramento nel 2020!

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Cambio passo pazzesco di Hakan Calhanoglu nel 2020. Ecco i numeri del turco, rivitalizzato da quando gioca trequartista

di Renato Panno, @PannoRenato
Hakan Calhanoglu Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – L’elogio ad Hakan Calhanoglu dal sito ufficiale del Milan: “È stato il primo giocatore rossonero a fare gol all’esordio in panchina di Stefano Pioli. Era ottobre inoltrato e con un colpo dei suoi, il nazionale turco sbloccava la partita casalinga contro il Lecce. Da quel momento in poi, il Milan ha passato vari periodi. Quella di un novembre e un dicembre caratterizzati dalla difficoltà nel segnare, quella di un gennaio dedicato all’innesto di Ibra nella squadra, quello delle partenze di Suso e Piątek.

In questo senso, Hakan non è un prodotto del nuovo Milan post-lockdown. È dall’inizio del 2020 che Çalhanoğlu ha accelerato, si è preso nuove responsabilità ed è nettamente migliorato nei numeri e nel rendimento grazie al fatto di sentirsi sempre più nel vivo del gioco, sempre più protagonista delle due fasi.

Çalha ha sempre detto e pensato di sentirsi, di essere un trequartista. È il suo ruolo di oggi, ma in senso molto moderno. Hakan arriva alle spalle delle punte dopo aver difeso, dopo aver recuperato palla. A Lecce, il Milan ha realizzato quattro reti e Hakan è entrato a vario titolo in tutte le quattro azioni, come conferma l’assist per Rebić fatto dal limite dell’area di rigore rossonera.

La punizione deliziosa ed efficace contro l’Atalanta è arrivata dopo i gol contro Parma e Bologna, dopo il doppio assist di Reggio Emilia. In totale sono otto le reti di Çalhanoğlu in campionato, con cinque gol e cinque assist nelle dieci partite giocate dopo la sosta del campionato. Dieci sfide, dieci sigilli: una media perfetta”.

Ci sono novità importanti sul suo futuro: rinnovo con clausola? LEGGI QUI PER LE ULTIME >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy