Milan, Braida: “Theo mi ricorda Serginho. A Leao manca la continuità”

L’ex direttore sportivo del Milan Ariedo Braida, oggi alla Cremonese, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport

di Alessio Roccio, @Roccio92
Ariedo Braida ex dirigente Milan

Braida, le sue parole alla Gazzetta

 

L’ex direttore sportivo del Milan Ariedo Braida, oggi alla Cremonese, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. “Chi mi piace di più? Theo Hernandez mi ricorda Serginho, quando parte sulla fascia è impossibile fermarlo. E’ migliorato molto anche Calhanoglu, così come Leao che deve trovare più continuità ma è sulla giusta strada. Ciò vale anche per Calabria e Hauge“.

 

THAUVIN HA DECISO! VUOLE IL MILAN>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy