Milan, Bennacer distratto dal mercato: l’algerino impreciso in Coppa Italia

MILAN NEWS – Ismael Bennacer si è dimostrato spesso impreciso in Coppa Italia. L’algerino è stato probabilmente distratto dalle voci di mercato

di Renato Panno, @PannoRenato
Ismael Bennacer Milan

MILAN NEWS – Psg, Manchester City e… Real Madrid. Cos’hanno in comune queste tre big d’Europa? L’interesse nei confronti di Ismael Bennacer. Se ne sono dette tante in merito al numero 4 del Milan, nell’occhio del ciclone per le numerose voci di mercato che lo hanno coinvolto nelle ultime settimane. Riavvolgiamo però il nastro per capire come ha fatto il centrocampista rossonero ad attirare tali attenzioni.

Dopo una buonissima stagione con la maglia dell’Empoli, Bennacer ha preso parte alla Coppa d’Africa con la sua Algeria vincendo la competizione da miglior giocatore del torneo. Un riconoscimento che ha fatto gongolare il Milan, che lo aveva acquistato in anticipo bruciando la folta concorrenza. Un inizio a singhiozzo aveva fatto storcere il naso ai tifosi rossoneri, che si sono dovuti ricredere con il passare delle settimane, quando il classe 1997 si è affermato sempre di più. Un giocatore di qualità e quantità con un difetto da limare: l’irruenza che gli ha causato 12 ammonizioni in 20 partite.

Un’ascesa che il lockdown ha subito arrestato, ma che non ha fatto altro che alimentare voci di mercato. L’ammirazione di Leonardo nei suoi confronti non è un mistero, ma le attenzioni di Manchester City e Real Madrid non hanno potuto far altro che alzare l’asticella della sua autostima. Realisticamente parlando, nessuno può rimanere estraneo al corteggiamento di squadre di tale spessore, specie se il protagonista è un giocatore che, soltanto lo scorso anno, ha giocato in una squadra che è retrocessa in Serie B.

Uno scenario che poi si è materializzato in campo. Nel match contro la Juventus in Coppa Italia, Bennacer si è mostrato spesso disattento e impreciso. Troppe le sue uscite palla al piede che hanno permesso alla Juventus di recuperare il possesso della sfera. La personalità non è mancata, è mancata la lucidità di leggere le situazioni in anticipo. Bisognerà capire quale sarà il suo futuro, di certo per il Milan è una pedina fondamentale per il futuro. Ma il giocatore deve essere convinto a sposare il nuovo progetto rossonero senza remore perché, in caso contrario, sarebbe controproducente restare al Milan a malincuore.

Intanto c’è un nome nuovo per la fascia sinistra: ecco di chi si tratta, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy