Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan tra passato e presente: che analogie tra Ancelotti e Pioli

La Gazzetta dello Sport si sofferma su Ancelotti e Pioli, facendo un interessante confronto tra l'ex e l'attuale tecnico del Milan

Salvatore Cantone

Carlo Ancelotti e Stefano Pioli. Stefano Pioli e Carlo Ancelotti. La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, mette a confronto l'ex tecnico e l'attuale allenatore del Milan. Effettivamente i due sono molto simili, soprattutto nel modo in cui gestiscono lo spogliatoio: misurati, riservati, ma allo stesso tempo appassionati. Sono queste le caratteristiche dei due tecnici.

Nel loro passato c'è il Parma, così come le radici emiliane. Li accomuna anche la scelta di inserire i figli all'interno del loro staff. Ma la cosa che li accomuna di più, come detto, è la gestione dello spogliatoio, visto che sia Pioli e sia Ancelotti non possono essere considerati certamente dei sergenti di ferro. L'allenatore del Milan è stato bravissimo a gestire la situazione quando si parlava insistentemente di Rangnick, e i fatti ora gli stanno dando ragione.

Particolare anche il rapporto che entrambi hanno con Zlatan Ibrahimovic. Certo, stiamo parlando di momenti della carriera diversi, ma lo svedese ha stabilito un ottimo feeling dal primo giorno sia con Ancelotti e sia con Pioli. L'alleanza tra lo svedese e il tecnico è uno dei segreti di questo Milan in testa alla classifica. La differenza più evidente è il palmares: Ancelotti ha vinto tutto quello da vincere ed è anche in finale di Champions League, mentre Pioli è alla ricerca del suo primo trofeo, ma ha la possibilità di aprire un ciclo con il Diavolo. Il Milan è tornato in alto dopo tanti anni anche soprattutto grazie a lui. Intanto si punta un talento che si sta mettendo in luce in Serie A.

tutte le notizie di