Milan, altamente improbabile la squalifica di Ibrahimovic per razzismo

Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, è altamente improbabile la squalifica di Zlatan Ibrahimovic per razzismo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Zlatan Ibrahimovic Franck Kessié AC Milan

Milan, niente razzismo per Ibrahimovic

 

Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, ieri Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, è stato ascoltato dalla Procura della Figc. Il tema ovviamente è la rissa con Romelu Lukaku nel derby di Coppa Italia dello scorso gennaio. Dopo Valeri e Ibrahimovic toccherà al belga, che esporrà la sua versione dei fatti.

E’ altamente improbabile che Ibrahimovic venga squalificato per razzismo, cosa che comporterebbe almeno 10 giornate di squalifica o una squalifica a tempo. E’ possibile, però, che venga condannato per «condotta gravemente antisportiva». Il centravanti del Milan potrebbe essere squalificato per due giornate, che però verrebbero scontate in Coppa Italia. Calciomercato Milan: un obiettivo non rinnova. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy