Ibrahimovic-Lukaku, ora la palla passa in Procura. C’è un precedente

Il Giudice Sportivo ha deciso una giornata di squalifica per Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, e Romelu Lukaku, centravanti dell’Inter

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Lukaku Ibrahimovic Inter-Milan Coppa Italia

Milan, Ibrahimovic vs Lukaku: la palla passa in Procura

 

Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, finisce 1-1 la partita del Giudice Sportivo fra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Adesso però c’è il secondo tempo della partita, quello della procura federale guidata da Giuseppe Chinè, che ha aperto una sorta di pre-indagine sull’accaduto.

A tal proposito, ecco le parole di Gravina, presidente della FIGC: “Le immagini che abbiamo visto non sono state belle e vanno messe in discussione da tutti i punti di vista. Da quello regolamentare l’arbitro ha evidenziato quello che ha visto in campo, ora la Procura acquisirà il referto per capire a cosa si riferiscono. Se non dovessero emergere indicazioni legate a fatti specifici, alle frasi o alle immagini che abbiamo visto da casa, il procuratore adotterà i provvedimenti che riterrà opportuni”.

Ora la Procura dovrà studiare i video a disposizione e interpretare la valenza razzista delle offese di Ibrahimovic e la gravità della minacciosa risposta dell’interista. Solo dopo aver visto i video deciderà se procedere al deferimento o all’archiviazione. A tal proposito c’è un precedente riguardante Gianluigi Buffon: il portiere è stato deferito per la bestemmia pronunciata durante Parma-Juve. In quel caso è stata proprio la Procura a intervenire, acquisendo l’audio dei filmati. Calciomercato Milan: Maldini pensa a un terzino sinistro. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy