Ibrahimovic, con lui Milan da scudetto? I numeri confermano le sue parole

Ibrahimovic, con lui Milan da scudetto? I numeri confermano le sue parole

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Impatto devastante quello di Zlatan Ibrahimovic con il Milan, che viaggia ad un ritmo scudetto dopo il suo arrivo. I numeri

di Renato Panno, @PannoRenato
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Sono tanti i momenti di svolta che riguardano la stagione del Milan appena terminata. Uno di questi non può che essere la tremenda e inaspettata sconfitta per 5-0 in casa dell’Atalanta, una delle peggiori della storia rossonera. Era il 22 dicembre 2019, quando Zvonimir Boban e Paolo Maldini decisero che bisognasse fare qualcosa per rimettere il campionato sui binari giusti. Un colpo di mercato di impatto, un giocatore capace di dare una scossa nell’immediato: la scelta non poteva che ricadere su Zlatan Ibrahimovic.

Una decisione in contrasto con i dettami della proprietà e di Ivan Gazidis, fermamente convinti di un progetto interamente fondato su giovani di talento. Ma questo non è bastato, mancava quel qualcosa in più per cambiare marcia, mancava uno come Ibra. Fin dal suo arrivo, il Milan ha mostrato più consapevolezza nei propri mezzi e molti giocatori sono cresciuti grazie alla sua esperienza: per informazioni chiedere ad Ante Rebic e Hakan Calhanoglu, solo per fare due esempi. Il rendimento è subito cresciuto, nonostante la brutta sconfitta casalinga contro ill Genoa prima dello stop forzato causato dal coronavirus.

Alla ripresa del campionato, la svolta decisiva: il Milan diventa squadra e conquista 9 vittorie e 3 pareggi in 12 partite, mettendo in fila squadre del calibro di Roma, Lazio e Juventus. Proprio dopo la vittoria contro i bianconeri, lo svedese mette in mostra la sua nota autostima e dichiara: “Se fossi stato qua dall’inizio avremmo vinto lo scudetto“. Solito ego smisurato e parole di circostanza? Non proprio. C’è un dato interessante che riguarda il Milan dopo Ibra da quello precedente: dall’arrivo del classe 1981, la squadra di Stefano Pioli ha conquistato ben 45 punti in classifica, sto l’Atalanta ha fatto meglio, portandone a casa 47. Lazio e Juventus distano 4 punti, l’Inter 5. I numeri non mentono e dicono che, effettivamente, il Milan con Ibrahimovic ha una marcia da scudetto.

Un motivo più che valido per discutere il rinnovo di contratto nonostante i 39 anni da compiere il prossimo ottobre. Perché per Zlatan l’età è soltanto un numero, la voglia e le giocate sono quelle di un tempo e il Milan vuole godersele ancora il più possibile.

MIRABELLI TORNA A PARLARE DEL MILAN: LE SUE PAROLE >>>

ECCO LE ULTIME NOTIZIE DI CALCIOMERCATO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy