Milan, l’ex presidente Yonghong Li nei guai: manca un pagamento!

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Yonghong Li, ex presidente del Milan, nei guai per un mancato pagamento risalente ai tempi rossoneri

di Renato Panno, @PannoRenato
Yonghong Li AC Milan

Yonghong Li nei guai

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Dopo l’addio improvviso come presidente del Milan Yonghong Li non ha mai fatto mancare la sua vicinanza ai colori rossoneri attraverso i social. Alla vigilia di match importanti o di acquisti di livello, l’imprenditore cinese ha sempre mostrato attaccamento alla maglia. Attenzione, però, ai suoi guai extra-calcistici: secondo quanto riferisce ‘Calcio e Finanza’, infatti, continua la battaglia legale con ‘Teamway’, società con sede ad Hong Kong, per il mancato rimborso di 7,3 milioni di dollari relativi al prestito da 8,3 milioni di dollari utilizzato per uno degli aumenti di capitale ai tempi del Milan.

La causa avviata nell’agosto 2018 sta andando per le lunghe, per questo motivo la ‘Teamway’ ha presentato al tribunale un’istanza per giungere rapidamente ad una sentenza definitiva. La sentenza, arrivata nel settembre del 2019 recitava così: “In data 11 settembre 2019 è stata emessa una sentenza a favore della Società per la quale Rossoneri e il Sig. Li erano tenuti a versare alla Società la somma di US $ 7.300.000 con interessi al tasso del 24% dal 1 maggio 2018 e i relativi costi fino al completo pagamento“.

Al 30 giugno 2020, però, ancora nessuna novità: “La Società sta ora cercando la consulenza degli avvocati della Società sulla migliore opzione per eseguire la sentenza”. La telenovela continua…

CALHANOGLU, ANNUNCIO SOCIAL DEL TURCO SUL RINNOVO! >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy