Coronavirus – Diritti TV, è scontro tra Sky e Lega Serie A

ULTIME NEWS – Sky Italia ha chiesto uno sconto alla Lega di Serie A, per via della situazione coronavirus. La Lega non lo concede: ecco la ricostruzione

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Lega Serie A Sky Coronavirus Milan

ULTIME NEWS – Maximo Ibarra, CEO di Sky Italia, ha chiesto uno sconto alla Lega Serie A per il pagamento dell’ultima rata sui diritti tv: “In tutta Europa, in Germania, in Francia, in Gran Bretagna, le leghe e i broadcaster stanno affrontando insieme questa grave emergenza trovando delle soluzioni equilibrate e di interesse generale. Sky ha proposto diverse soluzioni ma non ha ricevuto alcuna risposta. L’auspicio è che anche in Italia, come in tutta Europa, la Lega Serie A ritrovi quel suo spirito costruttivo che ha contrassegnato molti anni di collaborazione con Sky”.

Secca la risposta dell’Amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo: “Fin da subito abbiamo chiarito che la richiesta, formulata da Sky, di uno sconto compreso tra il 15% e il 18%, in caso di prosecuzione del campionato, evidentemente non poteva essere accettata, tanto più in un momento finanziariamente così complicato per le nostre squadre. Sono sicuro che in assemblea (prevista per oggi, ndr) le squadre sapranno trovare una posizione unitaria finalizzata a garantire il rispetto dei propri diritti”.

Intanto ecco il primo rinforzo in difesa per il Milan con Rangnick >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy