Conte e il dito medio ad Agnelli: ricordate il precedente di Mancini?

Sta facendo molto discutere la lite a distanza avvenuta ieri sera tra Antonio Conte e Andrea Agnelli: ricordate il precedente con Roberto Mancini?

di Alessio Roccio, @Roccio92
Roberto Mancini Milan-Inter

Lite Conte-Agnelli e il precedente di Mancini

 

Fa ancora molto discutere la lite a distanza che c’è stata ieri sera tra Antonio Conte e Andrea Agnelli, in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Inter. Il tecnico dei nerazzurri, probabilmente provocato nel corso del primo tempo dalla tribuna e dalla panchina bianconera (si parla di un battibecco con Bonucci), ha risposto con un dito medio all’indirizzo di Andrea Agnelli mentre rientrava negli spogliatoi all’intervallo. La risposta del numero uno della Juve non si è fatta attendere, e al triplice fischio è stato “beccato” dalle telecamere mentre rivolgeva frasi poco piacevoli all’indirizzo del suo ex allenatore.

Tuttavia, ora Conte rischia una possibile squalifica per il gesto che inizialmente era passato inosservato soprattutto da parte della terna arbitrale e del IV uomo Chiffi. In questo caso non gioca a favore dell’allenatore dell’Inter il precedente di Roberto Mancini. In occasione del derby contro il Milan del 31 gennaio 2016, infatti, usciva dal campo, dopo l’espulsione, facendo il dito medio ad alcuni tifosi rossoneri che inveivano contro di lui. In quel caso, l’attuale ct della Nazionale venne fermato un turno dal giudice sportivo Tosel. Vedremo se ad Antonio Conte toccherà la stessa sorte oppure no.

IBRAHIMOVIC A SANREMO, TRA INCOGNITE LOGISTICHE E UNA SOLA CERTEZZA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy