Champions League, Lione-Juventus 1-0: Garcia batte Sarri, bianconeri assenti

Champions League, Lione-Juventus 1-0: Garcia batte Sarri, bianconeri assenti

Fischio finale al ‘Parc Olympique Lyonnais’ per l’andata degli ottavi di finale di Champions League: di seguito ecco il resoconto di Lione-Juventus

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Cristiano Ronaldo Lione-Juventus

NEWS JUVENTUS – Si è chiusa l’andata degli ottavi di finale al ‘Parc OL’ tra Lione-Juventus. Sconfitta clamorosa e inaspettata per i bianconeri, che perdono senza tirare nemmeno una volta in porta.

Poco dopo aver colpito la traversa, il Lione ci riprova e trova il vantaggio con Tousart. Sfonda da sinistra Aouar che beffa tre bianconeri, la mette dentro e Tousart calcia in equilibrio precario: battuto Szczesny, preso in controtempo. Nella ripresa la scossa tarda ad arrivare in casa bianconera, allora Maurizio Sarri ci prova dalla panchina con un cambio: al 61′ fuori Pjanic, dentro Ramsey.

Mette i brividi ai padroni di casa Paulo Dybala al 68′, con un tiro forte ma non abbastanza preciso. Altro cambio al 72′ per Sarri, dentro Gonzalo Higuain per Juan Cuadrado: bianconeri con il tridente pesante. Il centravanti argentino ha l’occasione migliore all’85’, su assist del connazionale Dybala: il Pipita calcia fuori con il destro. Seguono due episodi in area bianconera, ma le richieste di rigore della Juventus non sono realizzate dall’arbitro. Nessun pericolo degno di nota nel finale. La squadra di Sarri chiude l’andata degli ottavi denza mai calciare in porta. Al ritorno servirà tutt’altra prova per rimontare e centrare la qualificazione.

Intanto in Italia monta la protesta dei giornalisti per le gare a porte chiuse per via del Coronavirus: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy