Castillejo e quell’investitura così pesante: chance contro l’Empoli?

In estate Paolo Maldini lo aveva etichettato come la possibile sorpresa della stagione del Milan: Samu Castillejo, tuttavia, non sta rispettando le attese

di Alessio Roccio, @Roccio92

In estate è arrivato dal Villarreal, dopo una stagione esaltante che lo aveva visto protagonista di ben 6 reti e 8 assist in 38 gare totali disputate. Lo stesso Paolo Maldini, il giorno della sua presentazione, lo aveva descritto come la possibile sorpresa della stagione del Milan: “Per le sue caratteristiche può essere una sorpresa, mi incuriosisce”.

Eppure, Samu Castillejo, il cui riscatto a giugno sarà obbligatorio per circa 18 milioni, non ha rispettato in maniera positiva le grandi aspettative che preannunciava il suo trasferimento. I numeri della sua prima stagione in rossonero dicono 26 presenze totali con 2 reti (contro Sassuolo e SPAL) e 2 assist.

Solamente in 5 occasioni Rino Gattuso ha deciso di lanciarlo dal primo minuto e in due di queste è stato ripagato col gol. Con Udinese, Juventus e Frosinone, invece, ha fallito. Nelle altre circostanze è sempre entrato a gara in corsa, mettendoci vivacità e corsa, ma forse da lui ci si aspettava decisamente qualcosa in più.

Contro l’Empoli venerdì sera, potrebbe arrivare la sesta occasione in campionato per partire titolare. L’assenza per squalifica di Jesùs Suso obbliga, infatti, il tecnico rossonero a cambiare qualcosa là davanti, dopo ben 3 gare consecutive in cui ha schierato gli stessi 11. L’ex esterno del Villarreal si potrebbe giocare una grossa opportunità: un’occasione per riconquistare la fiducia dei tifosi e non deludere quelle aspettative estive di cui parlava Paolo Maldini.

IL MILAN OSSERVA ATTENTAMENTE UN GIOVANE PROFILO DEL BENFICA: ECCO DI CHI SI TRATTA>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy