Caso Donnarumma, Bonato: “Deve poter giocare sereno”

La vicenda di calciomercato riaperta da Mino Raiola ha avuto pesanti ripercussioni in casa Milan. A riguardo si è espresso l’ex ds Nereo Bonato.

di Michele Neri, @micheleneri98

La tensione si taglia a fette negli ambienti rossoneri. Il caso Donnarumma non lascia tranquillo il tifoso medio rossonero, e nemmeno i compagni di squadra. Chissà cosa potrebbe accadere, si chiedono i più. Mentre gli altri provano a capire se sia giusto un trattamento di questo genere da parte del procuratore Mino Raiola, avendo tra le mani un ragazzo del 1999. Ha parlato di questo Nereo Bonato, ex direttore sportivo di Sassuolo e Udinese, a TuttoMercatoWeb. Queste le sue parole: “Sembrava che fosse tutto definito e invece pare che ci siano dei particolari di non poco conto. Il ragazzo è un patrimonio del calcio italiano, è giusto che possa giocare con tranquillità senza essere condizionato dagli aspetti contrattuali” – e ha poi aggiunto – “Oggi è importante che il ragazzo resti concentrato. Sarebbe opportuno che giocasse con la giusta tranquillità”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bellinazzo: “A luglio è stato Donnarumma a non voler sottoscrivere la clausola”

Nocerino: “Donnarumma? Situazione gestita male”

Gattuso: “Donnarumma è un professionista vero”

Dall’Inghilterra – Real, accordo per Kepa: si allontana Donnarumma?

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy