Bertolacci: “Milan? Non è solo colpa mia, vi spiego. Ibra fa la differenza”

Andrea Bertolacci, ex giocatore rossonero, è ritornato sulla sua esperienza al Milan spiegando diverse cose. Ecco poi l’opinione sul derby

di Renato Panno, @PannoRenato
Andrea Bertolacci Milan

Milan, le parole dell’ex Bertolacci

 

Andrea Bertolacci, ex giocatore rossonero, è ritornato sulla sua esperienza al Milan spiegando diverse cose. Ecco poi l’opinione sul derby ai microfoni di ‘gianlucadimarzio.com’: “Di chi è la colpa della brutta esperienza al Milan? Colpa mia, certamente, ma anche a causa di un ambiente che non permetteva alla squadra di rendere al top. Nei miei primi anni al Milan c’erano tanti giovani in gamba, penso a Conti, José Mauri, Locatelli, Suso e Ocampos. Mancava, però, un vero e proprio leader che si prendesse la squadra sulle spalle, che ci dimostrasse in ogni istante cosa significasse indossare quella maglia. Aggiungici le tante questioni a livello societario, con Galliani, Barbara Berlusconi, la cessione ai cinesi e poi gli americani… Era un momento strano, per i giovani era difficile affermarsi”.

Sul Milan attuale e sul derby

“Zlatan ha fatto la differenza, in campo ma soprattutto fuori. Il Milan ha dimostrato di poter lottare fino in fondo, non credo che il derby di domenica deciderà le sorti del campionato. Dalla sua, l’Inter ha il vantaggio di potersi concentrare solo sulla Serie A, sarà dura tenere il ritmo dei nerazzurri. E occhio alla Juve: ha ancora una rosa fortissima”. Calciomercato Milan – Belotti, rinnovo difficile: Diavolo attento. VAI ALLA NOTIZIA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy