Aspettando Kessie . Il cambio di modulo può farlo tornare al gol

L’ivoriano Kessié, al centro del progetto di Gattuso, questa sera ha un’altra occasione per ritrovare la rete. E il 4-3-3 potrebbe favorire gli inserimenti

di Michele Neri, @micheleneri98

Il terribile momento di crisi ha travolto tutti, pure il giocatore con le spalle più larghe: Franck Kessié. Dopo un avvio di stagione positivo, in cui i tifosi erano impazziti per lui, l’ivoriano si è però spento. Problema di forma fisica o di mentalità… o addirittura di modulo? Forse un po’ tutte e tre le cose. Il punto più basso lo ha toccato contro l’Inter, dove infatti Vincenzo Montella ha deciso di sostituirlo dopo 45 minuti. Ma non è stato affatto l’unico match “sbagliato” dal gladiatore con la 79.

Era stato presentato come un lottatore e pure come un centrocampista dai piedi raffinati. Quest’ultima caratteristica ora non sembra tuttavia appartenergli. Corre, e molto, ma senza campo aperto resta poco della mezzala africana. Eppure gioca sempre: è il secondo centrocampista per minuti disputati in A. C’era la speranza che tornasse quello dell’Atalanta, di un anno fa, invece la parabola discendente non ha trovato fine, e le palle perse sanguinose si sono moltiplicate con il passare delle giornate.

L’arrivo di Gennaro Gattuso ha però risvegliato l’animo della mezzala del Milan. Gli elogi dell’allenatore, che ha sempre affermato di riconoscersi in alcune qualità di Kessié, devono essere stati un toccasana. Allo stesso modo potrebbe rivelarsi benefico anche il cambio di modulo che sarà attuato questa sera. Con il 4-3-3 le sue migliori prestazioni in maglia rossonera e una stagione da leader a Cesena. Può sfruttare gli inserimenti per tornare al gol che manca dal 20 Settembre, Milan-Spal 2-0. Quella volta segnò su rigore come anche a Crotone, ma a Bergamo ha dimostrato di saper segnare anche in diverso modo. Proprio il paragone con l’annata alla Dea è ciò che sta svalutando la sua attuale al Milan. Un anno fa il conto delle reti segnate era infatti già a 4, 2 in più di quante ne ha fatte finora al Diavolo. Insomma, i tifosi milanisti questa sera al freddo di San Siro aspettano solo una cosa: la rete del gladiatore Kessié. Riuscirà a sbloccarsi?

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Kessié sente la stanchezza. Solo Veretout ha giocato più minuti in A

Milan, Gattuso punterà al recupero di Kessié e Bonaventura

Milan, mancano i gol della mediana. Kessié, cosa succede?

Ag.Kessié: “Milan? E’ stata la scelta migliore per lui”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy