Alciato: “Non capisco perché il Milan non licenzia Maldini”

MILAN NEWS – Alessandro Alciato, giornalista di ‘Sky Sport’, ha parlato della situazione confusa all’interno del Milan. Ecco il suo dubbio su Paolo Maldini

di Renato Panno, @PannoRenato
Paolo Maldini Milan coronavirus

MILAN NEWS – Manca soltanto l’annuncio ufficiale, ma Ralf Rangnick è ormai da considerarsi l’allenatore del Milan. Il tedesco sarà inoltre responsabile del mercato rossonero, mestiere al momento appannaggio di Paolo Maldini. In merito a questa situazione, Alessandro Alciato, ai microfoni di ‘Tutti Convocati’ si è posto una domanda abbastanza lecita: “A questo punto mi chiedo perché il Milan non licenzi Maldini a questo punto? Poi si potrebbe essere d’accordo o meno col licenziamento, ma sarebbe una scelta della proprietà. Questo, invece, mi sembra un limbo un po’ strano“.

Intanto Ralf Rangnick ha risposto in prima persona alle voci di un accordo fatto con il Milan: LEGGI QUI LE SUE PAROLE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. inf_554 - 8 mesi fa

    CARO Alciato
    Primo : ma perché non ti fai li c………i tuoi ?| O forse …hai delle precise ragioni per non farteli ?? Queste considerazioni del tutto personali non mi pare rientrino né nel diritto di cronaca né e tantomeno nel dovere di informazione…
    Secondo : Maldini oltre alle enormni qualità tecnico sportive possiede per caratura personale e per origini famigliari ed anche discendenze aggiungerei ,un enorme carisma . Mi pare evidente che qualunque dirigenza o proprietà che dir si voglia ci penserebbe più di due volte prima di intraprendere un gesto tanto impopolare …non ti pare giornalaio ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy