Sky Sport – Roma-Milan, Pioli: “Paghiamo a caro prezzo leggerezze ed errori”

Sky Sport – Roma-Milan, Pioli: “Paghiamo a caro prezzo leggerezze ed errori”

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ al termine di Roma-Milan dello stadio ‘Olimpico’: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANStefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ al termine di Roma-Milan dello stadio ‘Olimpico‘. Queste le dichiarazioni di Pioli:

Sulla partita: “Mi aspettavo di più, credo che ci abbiamo messo molto del nostro per non vincere contro il Lecce e per non uscire con un risultato positivo stasera. Errori troppo importanti per la squadra che siamo, dovevamo muoverci di più con la palla. Non abbiamo rischiato tantissimo, ma non si può prendere un secondo gol così. Paghiamo a caro prezzo leggerezze ed errori che non dobbiamo fare”.

Sugli errori individuali: “Errori evidenti sui gol. Sapevamo che la Roma non sarebbe uscita sulla nostra costruzione, che avevamo alcune linee di passaggio ed altre no. Sapevamo che la Roma non ci avrebbe messo pressione sui passaggi, ma abbiamo fatto errori sulle linee di passaggio, e sapevamo già che concedevamo tanti centimetri alla Roma … Rispetto a domenica abbiamo fatto un passo indietro”.

Sul centrocampo: “Dentro il campo era difficile giocare, la Roma si era piazzata con tanti giocatori. Adesso è inutile andare o sul singolo o sul singolo reparto, c’è da lavorare in tanti direzioni. C’è da lavorare con attenzione, sull’equilibrio. La partita era in equilibrio, un errore importante ci ha fatto andare sotto, poi è diventata difficile. Ci abbiamo provato, con generosità, ma è stato certamente difficile recuperare il risultato”.

Sull’atteggiamento del Milan nella ripresa: “Non credo sia mancata cattiveria agonistica o decisione. Sbagliate troppe scelte. La Roma è un avversario forte, di valore. E dovevamo giocare una partita di livello tecnico migliore rispetto a quanto fatto da noi. Non è vero che non abbiamo cominciato bene il secondo tempo: dopo il pareggio, arrivato con merito, dovevamo gestire meglio. Invece abbiamo pagato a caro prezzo delle situazioni dove la Roma ha saputo approfittarne nell’uscirne meglio”.

Sul coraggio: “Ci sono qualità per essere più pericolosi di quanto fatto stasera. Ci vuole determinazione, le partite così equilibrate sono appese ad un filo, sono difficili. Non siamo contenti, bisogna essere più determinati nelle due aree di rigore. Credo che nel momento in cui la partita poteva girare in positivo per noi, abbiamo preso un gol da contraccolpo psicologico su una situazione che potevamo sviluppare in maniera diversa”.

Su Krzysztof Piatek: “La mia idea è quella di sfruttare al massimo i calciatori, ho avuto solo dieci giorni di lavoro, dopo una buona prestazione collettiva contro il Lecce ho preferito cambiare il meno possibile. Ci sarà spazio per tutti. Bisogna lavorare bene e preparare al meglio la prossima partita. Vogliamo tornare a vincere, dobbiamo dimostrare sul campo di poterci riuscire”.

Per le pagelle, invece, assegnate dalla nostra redazione ai calciatori rossoneri per questo Roma-Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy