Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CHAMPIONS LEAGUE

Milan, Vocalelli: “Ibra impalpabile, Champions ormai una suggestione”

Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan), qui durante Milan-Verona 3-2 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Il giornalista Alessandro Vocalelli ha analizzato la prestazione del Milan contro il Porto. Zlatan Ibrahimovic impalpabile

Renato Panno

Il giornalista Alessandro Vocalelli ha analizzato la prestazione del Milan contro il Porto. Le dichiarazioni su Zlatan Ibrahimovic e non solo sulle pagine de 'La Gazzetta dello Sport':

"Il Milan si è dovuto fermare ancora, con il Porto e la classifica dice che la Champions è ormai soltanto una suggestione. Certo, ci sono le tante assenze a fare da scudo ai malinconici pensieri di Pioli; certo, il girone di ferro avrebbe messo in difficoltà chiunque, ma ora bisogna guardare a una realtà che neppure la presenza di Ibra - per la verità impalpabile - ha potuto trasformare in un sogno. Il Milan ci ha messo tutto quello che poteva: onestamente non abbastanza in questo momento e a questi livelli. Si tratta adesso di onorare le tre partite che mancano, immaginando anche di poter recuperare - magari a spese proprio del Porto - un posto in Europa League. Che non sarebbe male per le casse della società, non sarebbe trascurabile per il prestigio della squadra, ma rappresenterebbe anche un retropensiero ingombrante per Pioli. Perché, si sa, l’Europa League è - dal punto di vista del numero degli impegni, dei giorni in cui si gioca - molto più ingombrante della Champions, anche in chiave campionato. Ma, come detto, bisogna comunque crederci e provarci". Intanto il Milan pensa al calciomercato: duello con l'Inter per un difensore. 

tutte le notizie di