Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-UDINESE

Milan-Udinese, bisogna cambiare passo con le ‘piccole’ | Serie A News

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) guiderà i suoi contro l'Udinese stasera | Milan News (Getty Images)

Oggi alle ore 18:45 si disputerà Milan-Udinese: il Diavolo di Stefano Pioli è chiamato a vincere per invertire una brutta tendenza. Il punto

Daniele Triolo

Il 'Corriere della Sera' oggi in edicola ha parlato di Milan-Udinese, partita della 27^ giornata della Serie A 2021-2022 che si disputerà questo pomeriggio, alle ore 18:45, a 'San Siro'. Venerdì ad alta tensione quello del Milan di Stefano Pioli, che giocherà prima dell'Inter: un turno di campionato, dunque, con un 'derby a distanza', che anticipa di qualche giorno quello vero di Coppa Italia.

Secondo il 'CorSera' Inter e Napoli, forse, sono più attrezzati del Milan nella lotta per il titolo. Ma la classifica non mente. Dice che la vittoria del campionato si giocherà sui dettagli e che, al momento, il Diavolo è avanti a tutti. In Milan-Udinese la squadra di Pioli cercherà tre punti di vitale importanza per proseguire la propria corsa e, soprattutto, per scacciare un incubo che inizia ad aleggiare a Milanello.

 Stefano Pioli (allenatore AC Milan) durante un allenamento a Milanello | Milan News (Getty Images)

Ovvero, quello dei troppi punti buttati contro le squadre 'piccole', quelle nella seconda metà della classifica di Serie A: ben 10 finora. Milan-Udinese rappresenterà, quindi, l'occasione ideale per invertire la tendenza dopo il clamoroso fiasco di Salerno. Bisognerà fare attenzione, però, a corsi e ricorsi storici: gli ultimi due incroci, tra Milano e Udine, con i friulani si sono conclusi in parità.

All'andata, alla 'Dacia Arena', servì una magia di Zlatan Ibrahimović per evitare la sconfitta al Milan contro l'Udinese. Oggi Ibra non ci sarà e punta il big match di domenica 6 marzo contro il Napoli per rientrare. Giocherà Franck Kessié, al posto dello squalificato Ismaël Bennacer, mentre scenderanno in campo sotto diffida Alessio Romagnoli, Theo Hernández e Brahim Díaz. Davanti, spazio a Rafael Leão ed Olivier Giroud.

Entrambi sono chiamati a farsi perdonare dopo il pareggio in casa della Salernitana dove non hanno brillato. Nella fila dell'Udinese, il Milan dovrà temere l'ex Gerard Deulofeu e Beto, finora 8 gol in campionato, obiettivo di mercato proprio dei rossoneri per la prossima stagione. Milan, si pesca ancora dal Real Madrid? Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di