Milan, Theo Hernandez in calo: Pioli ha bisogno di riaverlo al top / News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Momento di forma non brillante per Theo Hernandez. Stefano Pioli ha bisogno di lui: ecco i possibili motivi del suo calo

di Renato Panno, @PannoRenato
Theo Hernández AC Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS THEO HERNANDEZ 

Milan, Theo Hernandez con il freno a mano

L’edizione odierna di ‘Tuttosport’, in edicola, fa il punto sul momento di forma attuale di Theo Hernandez. Il confronto tra le prime 12 partite da titolare di quest’anno con quella scorsa è abbastanza netto. Nella scorsa stagione, il francese ha iniziato a giocare da titolare nelle ultime due partite della gestione Giampaolo, in cui ha collezionato ben 4 gol (contro Genoa, Roma, Parma e Bologna) e 2 assist con una media voto di 6,12. Nella stagione corrente, Stefano Pioli lo ha utilizzato in 12 delle 13 uscite rossonere, risparmiandolo soltanto in Europa League contro lo Sparta Praga.

L’ex Real Madrid è partito alla sua maniera, ma spesso le sue prestazioni sono state opache. In calo anche i numeri: un solo gol contro lo Spezia e due assist. La media voto è scesa così a 5,88, niente di preoccupante, ma comunque è un dato da sottolineare. Ci possono essere diversi motivi per il calo di Theo Hernandez: in primis gli avversari, che hanno imparato ad affrontarlo conoscendolo meglio. Un altro importante fattore è anche la continuità, giocando sempre è difficile rimanere lucidi ad ogni partita. Infine l’impatto dell’altro terzino: lo scorso anno Andrea Conti, spesso titolare, giocava bloccato sulla destra, adesso Davide Calabria e Diogo Dalot hanno altre caratteristiche che chiedono a Theo di limitare le sue sortite offensive.

Da Milanello non si registra nessuna preoccupazione, tutti sono convinti delle qualità oggettive di un giocatore che ha saputo spesso fare la differenza. Pioli positivo al coronavirus, il comunicato del Milan. VAI ALLA NOTIZIA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy