Milan, Suso è diventato un problema: i tifosi hanno perso la pazienza

Come riportato da “Tuttosport”, Jesus Suso continua a piacere agli allenatori, ma lo spagnolo ha fatto perdere la pazienza al pubblico di San Siro

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

NEWS MILANTuttosport evidenzia un aspetto che è sembrato palese nell’ultima partita contro la Sampdoria: San Siro ha perso completamente la pazienza con Jesus Suso. Nel mirino della Curva Sud erano già finiti diversi giocatori come Ricardo Rodriguez e Franck Kessie, ma la spaccatura con il calciatore spagnolo è chiara e evidente.

E’ arrivato comunque il momento di prendere decisioni drastiche, perchè ormai si attende da quattro anni invano l’esplosione di Suso, che non riesce a fare il salto di qualità. Lo spagnolo è un buon calciatore, ma il progetto tecnico di Pioli e dei suoi predecessori di costruire una squadra attorno alle sue qualità è fallito: ad oggi l’ex Liverpool è diventato più un problema che una risorsa, e dunque è molto probabile la sua cessione in estate. Arrivato praticamente gratis nel 2015, il suo trasferimento permetterebbe alla società di fare un plusvalenza molto importante.

Per quanto riguarda il presente Pioli potrebbe a questo punto optare per un cambio modulo con Ibrahimovic e Rafael Leao in attacco e Calhanoglu (o Bonaventura) come trequartista. L’allenatore vede i calciatori tutti i giorni a Milanello e dunque riuscirà a trovare l’assetto migliore, ma il problema Suso va risolto, anche perchè le prossime partite a San Siro potrebbero essere un vero e proprio calvario. I tifosi rossoneri non ne possono proprio più. Intanto ecco gli ultimi aggiornamenti sulla trattativa per Todibo, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy